DOLCI VARI... Torte

CREPES

senza latte vaccino

Ingredienti (per 2 persone) :

  • 200 g. di farina
  • 20 g. di olio extravergine di oliva
  • 450 g di latte di soia
  • 3 uova
  • 10 g di malto d’orzo
  • sale q.b.

Procedimento:

versare tutti gli ingredienti nel boccale e frullare: 30 sec. vel. 5-6. Lasciare riposare il composto in frigorifero per 15 min. prima di utilizzarlo. Cuocere le crepes in un padellino antiaderente dopo averlo spennellato di olio e versare un mestolino di composto alla volta. Cuocere da ambo le parti fino alla doratura.


PASTA FROLLA

senza derivati del Latte

Ingredienti (per 8 persone) :

  • 300 gr di farina
  • 50 gr olio di semi di mais
  • 70 gr di zucchero
  • 2 uova
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere
  • mezza buccia di limone grattugiata

Procedimento:

Versare nel boccale tutti gli ingredienti e impastare 30 sec. Vel. 4, Avvolgere l’impasto in un canovaccio e lasciarlo in frigorifero per 15 min. prima di utilizzarlo. E’ un ottima base per crostate.


TORTA AL LIMONE

senza latte nè burro

Ingredienti

  • 220 grammi di farina
  • 50 grammi di fecola
  • 200grammi di zucchero
  • 4 uova
  • un limone un bicchiere di olio di semi oppure di oliva non troppo forte
  • una bustina di lievito

Procedimento:

Sguscia le uova in una ciotola con tutto, albume e tuorlo e sbattile benissimo insieme allo zucchero con la frusta elettrica, unisci l'olio, poi la farina e la fecola, poi il succo e la scorza grattugiata del limone.
Fai cuocere la torta in uno stampo da 26cm a 180 per 50 minuti.


Ciambella di Marroni e Ananas

Frutta tipica dell'inverno e tanta morbidezza fanno di questo dolce una perfetta chiusura del pranzo natalizio

Ingredienti (per 16)

PER LA CREMA PASTICCERA

PER IL RIPIENO

Procedimento:

Innanzitutto preparare in anticipo il composto per la ciambella, perché dovrà  rassodare in frigo 3 ore. Setacciare la farina ed unire lo zucchero, la fecola  di patate,il sale e il bicarbonato. Amalgamare ed aggiungere la margarina  sciolta e intiepidita. Sciogliere il lievito in due cucchiai di latte, mescolare  per formare una schiumetta e infine aggiungere al composto precedente insieme  alla scorza del limone. Mescolare del basso verso l'alto, aggiungendo abbondante latte di soia (perchè poi il composto si "asciugherà" in frigorifero) fino ad  ottenere una crema liscia.
Intanto preparare la crema pasticceria: unire fecola e zucchero, diluire con il  latte e far cuocere a fiamma bassa fino ad addensamento della crema.

Trascorso il tempo necessario per il riposo della pasta della ciambella,  passare all’assemblaggio. Imburrare uno stampo da ciambella e infarinarlo,  versare metà del composto per la ciambella. Senza raggiungere i bordi fare uno  strato di crema pasticcera e porre sopra l’ananas a pezzetti, quindi coprire con  uno strato di crema di marroni, sbriciolare sopra i marrons glacés e  distribuire qualche pinolo. 

Coprire il tutto con il restante composto della ciambella facendo attenzione a  non smuovere troppo il ripieno e infornare a 180°C per 30 minuti.
Lasciare  raffreddare un po’ nella tortiera, poi capovolgere la ciambella e cospargerla  di zucchero a velo solo quando sarà completamente fredda.


Crostata Pere e Cioccolato

Ingredienti (per 12)

per la crema al cioccolato:

per le pere:

Procedimento:

Impastare in un cutter tutti gli ingredienti della crostata. Lasciar riposare 1 ora. Preparare uno stampo di diametro 24 cm unto d'olio e infarinato. Stendere la base della crostata all'altezza di pochi mm e foderare lo stampo. Mettere in frigorifero per 30 min. Nel frattempo sbucciare le pere e cuocerle intere in una pentola con 1 lt di acqua e 250 gr di zucchero aromatizzando a piacere con vaniglia, limone. Portare a bollore e poi lasciar sobbollire fino a che le pere saranno morbide. Scolarle dallo sciroppo e tagliarle a fette di circa 0,5 cm. Cospargere la base della crostata con le fette di pera. Preparare la crema sciogliendo l'amido nel latte e portare a bollore. Far sobbollire continuando a mescolare. Unire il malto e la pasta di nocciole. Versare la crema sopra le pere. Cuocere la crostata in forno precedentemente riscaldato a 170°C.


BRIOCHES

Ingredienti (per 2 persone) :

Ingredienti per la pasta:

  • 320 g di farina 0
  • 80 g di farina integrale
  • 100 g di zucchero
  • 30 g di olio di arachidi
  • 150 g di latte di soia tiepido
  • acqua tiepida qb
  • 1 bustina di lievito di birra secco (o 1 cubetto di lievito di birra fresco)
  • sale qb
  • 1/2 cucchiaino di cannella (facoltativo)

Ingredienti per la farcitura e la decorazione:

  • confettura a piacere qb (io ho usato l’ottima confettura di prugne della mamma)
  • 1 tazzina scarsa di zucchero a velo
  • 1/2 cucchiaino di curcuma
  • acqua qb
  • zucchero di canna a grani grossi qb (facoltativo)

Procedimento:

Mescolate le farine, lo zucchero, il lievito, 1 pizzico di sale e la cannella in una ciotola. Fate una fontanella sul piano di lavoro ed aggiungete, impastando, l’olio, il latte e l’acqua fino ad ottenere un impasto elastico. Lavoratelo energicamente per almeno 10 minuti. Quindi fate una palla e riponetela in una ciotola, in un luogo riparato dal freddo, sotto un canovaccio umido. Dovrà lievitare per circa 2 ore. Nel frattempo preparate una crema fluida con lo zucchero a velo, la curcuma e l’acqua. Deve essere della consistenza giusta per essere distribuita senza colare completamente. Quando l’impasto sarà all’incirca raddoppiato di volume, dividetelo in 2-3 porzioni (a seconda della misura che volete ottenere per le brioche) e stendete ogni porzione a forma di disco… più o meno! =) Quindi tagliate ogni disco in 8 spicchi, mettete 1 cucchiaino (abbondante o scarso a seconda della dimensione dello spicchio) di marmellata in ognuno, evitando i bordi. Arrotolate gli spicchi, poi spennellateli con la glassa alla curcuma e se vi piace cospargeteli con lo zucchero di canna. Infornate a 180° per circa 30 minuti. Sono dei dolcetti molto semplici, ma a me piacciono un sacco!

Nella foto potete vedere la differenza tra le 2 brioche con lo zucchero e la brioche con la glassa soltanto, scegliete l’effetto che preferite!

(ricetta tratta da: www.veganblog.it)


CAPPUCCINO VEGAN

Ingredienti per 1 Cappuccino:

  • 2 cucchiaini di caffè di cereali tostati
  • 1 cucchiaino abbondante di polvere di carruba
  • 1/2 bicchiere di latte di soja
  • 1 pizzico di vaniglia o cannella
  • birnel (succo concentrato di pera) a piacere

Procedimento:

Preparare la bevanda sciogliendo la miscela di cereali tostati e la carruba in una tazzona con dell’acqua calda (bollente, per palati ignifughi). Nel frattempo portare a bollore in un pentolino il latte di soja dolcificato con il concentrato di pera ed aromatizzato a piacere, continuando a rimestare con una frusta in modo che non si attacchi sul fondo e che inizi ad incorporare aria. Quando il latte giunge a bollore, trasferirlo nell’apposito aggeggio montalatte (quello a pistone, per intenderci) e creare la schiuma di latte. Addizionare alla bevanda, munirsi di cucchiaino e gustare! (zoomata schiumosa)

(ricetta tratta da: www.veganblog.it)


Muesli fatto in casa

Ingredienti per 1 Cappuccino:

  • 240 g di fiocchi di avena bio
  • 150 g di frutta secca  a piacere (nocciole, arachidi, noci del Brasile, pinoli, noci…)
  • 130 g di uvetta e datteri
  • 80 g di germe di grano e/o crusca d’avena
  • 2 cucchiai di semi di lino
  • 2 cucchiai di olio di girasole estratto a freddo
  • 140 ml di succo di mela concentrato (o sciroppo di mais)
  • vaniglia in polvere del Madagascar
  • 100 g di cioccolato fondente al 75%
  • 50 g di farina 0 bio

Procedimento:

Mescolare i secchi in una ciotola: fiocchi, frutta secca tritata grossolanamente, farina, vaniglia, semi e mescolare. Aggiungere i liquidi: succo di mela, olio e mescolare vigorosamente formando delle briciolone. Stendere il tutto in un unico strato direttamente sulla placca del forno ricoperta di carta forno. Cuocere a 200° per 15 minuti. Estrarre e lasciar freddare completamente. Preparare ora 2 ciotole capienti: in una metterete il cioccolato a pezzetti, nell’altra l’uvetta e i datteri. Quando è freddo, aggiungete metà dei bricioloni di müesli in una ciotola e metà nell’altra. Date una girata, invasate… 

La ricetta è una base che potete variare a piacere: a volte metto la farina di cocco e le banane secche per la versione exotic taste, oppure cranberries secchi per quella canadian style… scegliete voi il vostro gusto preferito: proprio come dal gelataio! Ed è tutto sugarless

(ricetta tratta da: www.veganblog.it)


SettimoLink