Ortica

L'ortica è una potente erba medicinale che cresce in abbondanza un pò dovunque.

ortiche_di_campo

Le foglie di ortica sono ricche di clorofilla e minerali come ferro, potassio, cromo, zinco, rame, magnesio, silicio, cobalto, e calcio e di vitamine A, E, D, C, & K..

Contengono  un agente anti-infiammatorio che aiuta a frenare l'azione delle citochine, da cui derivano la maggior parte delle infiammazioni.

Le foglie di ortica sono molto utili per prevenire il mal di testa cronico, mal di gola e la stanchezza e sono benefiche per i diabetici, perché abbassano i livelli di zucchero nel sangue.

Efficaci a risolvere disturbi bronchiali come la tosse cronica, congestione del torace, BPCO, e la tubercolosi. Aiutano ad eliminare le infezioni virali e batteriche e a rimuovere i liquidi in eccesso nel corpo, agendo come un diuretico naturale.

Le foglie di ortica possono  fornire sollievo per i problemi gastrointestinali, come nausea, flatulenza, reflusso acido, e la colite.

Il Tè di ortica supporta il sistema endocrino tra cui la milza, la tiroide e il pancreas.

tisana

 

E 'utile anche per stimolare la salute del fegato e del cuore e aiuta a prevenire le infezioni del tratto urinario e della vescica, indispensabile per chi soffre di calcoli renali.

Chi soffre di frequente minzione notturna avrà un valido alleato nel tè di ortica, come per chi ha bisogno di dormire sonni tranquilli senza interruzioni.

Le foglie fresche di ortica (meglio ancora se teneri germogli della pianta) si trovano realmente ovunque.

foto_newsOrtica

Chi tuttavia non può raccogliere ed essiccare dell'ortica da utilizzare al momento del bisogno, potrà trovare in vendita in erboristeria sia foglie che radici già essiccate, da impiegare, ad esempio, per la preparazione di tisane e di decotti. Esistono inoltre preparazioni fitoterapiche sotto forma di capsule o di tinture.

Ecco alcuni modi di preparazione:

Per realizzare un tè di ortica, versare le foglie secche all'interno di una tazza riempita con acqua bollente. Dopo qualche minuto provvedere al filtraggio e aggiungere un po' di miele se lo si desidera.

Una tintura casalinga a base di ortica, utile con l'arrivo dell'autunno, può essere preparata lasciando a macerare 10 grammi di foglie essiccate in 100 grammi di alcol per liquori, con l'aggiunta di 30 millilitri d'acqua. E' necessario utilizzare un flacone o una bottiglia di vetro scuro, da lasciare riposare al buio per dieci giorni. In seguito la tintura potrà essere utilizzata nella quantità di poche gocce per effettuare un massaggio del cuoio capelluto, al fine di rinforzare i capelli e di provare a prevenirne la caduta stagionale.

ortica

Le sommità floreali essiccate di ortica possono essere utilizzate per la preparazione di un infuso utile per coloro che soffrono di carenza di ferro.

Per la preparazione dell'infuso è sufficiente lasciare riposare un cucchiaino di fiori essiccati di ortica in un bicchiere contenente 250 ml di acqua bollente. L'infuso dovrà essere filtrato e lasciato intiepidire prima di procedere al consumo.

images-1

 

Nelle preparazioni di cucina è sufficiente sbollentare le foglie di ortica per pochi minuti, per poterle in seguito sminuzzare ed utilizzare come ingrediente per la normale preparazione di risotti, minestroni, zuppe, vellutate e torte salate. Le foglie di ortica lasciate intere possono essere impiegate per la preparazione di piccoli involtini, da riempire, ad esempio, con dell'orzo lessato. Insieme a patate lessate schiacciate e erbe aromatiche, le foglie d'ortica tritate possono costituire il ripieno per degli ottimi ravioli caserecci.

 

Per informazioni su alimenti intolleranze e prevenzione visita il nostro sito:

 

 

http://www.intolleranzealimentaricarta.com

 

http://testalimentari.altervista.org/blog/

 

 

Traduzione e Fonti:  Medical Medium

 

www.facebook.com/medicalmedium

www.greenme.it

 

SettimoLink