Zenzero

Lo zenzero è una antica e popolare spezia medicinale utilizzata in tutto il mondo. 

06tvkz_ginger_157689f

Aiuta notevolmente la digestione e l’assimilazione, ed è fantastico per prevenire raffreddori, influenza, mal d'auto, e vertigini.

Allevia i crampi mestruali, nausea, bruciore di stomaco, emicrania, mal di gola, stanchezza, affaticamento e stipsi.   E’ possibile utilizzarlo dopo eventuali intossicazioni alimentari.

Contiene composti anti-infiammatori chiamati gingerols ed è molto efficace come antidolorifico, quindi particolarmente utile per dolori articolari, muscolari e neuropatici.

Assumere zenzero è utile per rinforzare il sistema immunitario, si è dimostrato utile contro  E.coli, infezioni da stafilococco, e Candida albicans.

Da sempre lo zenzero è stato utilizzato tradizionalmente per purificarsi, assunto prima e durante i giorni stabiliti per risvegliare e purificare il corpo, la mente e lo spirito.

Consumare lo zenzero fresco è uno dei modi migliori per ricevere i suoi benefici al massimo.

images

Zenzero fresco

Raschiare un piccolo pezzetto di zenzero con un coltello e lasciarlo in infusione in acqua bollente per circa dieci minuti: bere l'infuso così com'è, sempre dopo averlo filtrato, o arricchirlo con altri ingredienti.Zenzero in polvereDopo avere portato ad ebollizione dell'acqua, versare al suo interno la polvere di zenzero: le proporzioni sono un cucchiaino di zenzero per una tazza di acqua. L'infuso va lasciato in posa per circa cinque minuti e poi va filtrato con un colino a trama sottile per evitare la presenza di residui solidi.L'infuso di zenzero è ottimo da bere caldo, anche più volte al giorno.zenzero-cannella-tè-verde
Alcune ricetteLo zenzero può essere impiegato efficacemente insieme ad altri ingredienti per dar vita a bevande dagli elevati effetti benefici ed anche molto piacevoli da consumare.Innanzitutto, per rendere gradevole questo infuso è buona norma utilizzare il miele, che svolge anche un'azione calmante ed addolcente e quindi risulta più adeguato dello zucchero.UnknownTra le tante  ricette

Consigliamo questa preparazione che ha effetti molto efficaci contro il mal d'auto, il raffreddore ed i sintomi dell'influenza:

In 500 ml d'acqua mescolate 2 cucchiai di zenzero, il succo di mezzo limone, un pizzico di cannella, due bacche di cardamomo e cinque chiodi di garofano. Il tutto deve bollire per circa dieci minuti e poi essere filtrato prima di essere consumato con l'aggiunta di un cucchiaino di miele.

Vari tipi di tè:

1-  Zenzero e tè verde

Perfetta per chi vuole rimettersi in forma:

Miscelate 50 gr di tè verde con 25 gr di zenzero essiccato, e 20 gr di foglie menta.

2- Zenzero e agrumi

Aiuta la riduzione della cellulite:

Triturate mezza radice di zenzero e unitelo alla scorza triturata di un arancio, un pompelmo e un limone. Lasciate in infusione circa 10 minuti!

3- Zenzero ed erbe aromatiche

Per una tisana digestiva:

Tagliate due fette di zenzero fresco, due di limone e un rametto di salvia: lasciate in infusione in acqua bollente e bevetela dopo pranzo. Ottima anche fredda nei mesi più caldi!

4- Zenzero pepato

Una tisana davvero spezziata e buonissima:

mette in infusione 3 rametti di timo, una scorzetta di arancio, due fettine di zenzero e 3 grani di pepe nero.

5- Zenzero fruttato

Miscelate 25 gr di zenzero essiccato con 15 gr di liquirizia, 15 gr di ibisco e 5 gr di chiodi di garofano.

6- Per preparare “Acqua allo Zenzero”

Aggiungete ad un litro d’acqua dello zenzero fresco grattugiato lasciando in infusione per 10-20 minuti, un po 'di miele grezzo e il succo di un limone spremuto rafforzerà il suo sapore e le sue proprietà protettive e curative.

images-1

Si può aggiungere dello zenzero fresco a mele e sedano per ottenere un centrifugato energizzante benefico per il potenziamento del sistema o immunitario.

Aggiungete il più possibile lo zenzero fresco alle vostre preparazioni quotidiane fornirà benefici indispensabili al vostro organismo. 

Se trovate lo zenzero fresco troppo forte per i vostri gusti,  provare ad utilizzarlo  in polvere, capsule, tè, o forma di tintura

Potrete trovarli facilmente on-line o in qualsiasi negozio di alimenti naturali.

lo zenzero è sconsigliato a chi soffre di calcoli biliari visto che tra le varie proprietà di questa pianta c'è quella di stimolare l'azione delle cistifellea.

SettimoLink